stemma leccese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Ospite il Mar Nov 24, 2009 6:54 am

Di sicuro lo scudo è un partito con a sin. tre fasce alla punta, caricato di una conchiglia al capo. a des. non riesco a riconoscere l'attrezzo scolpito. Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Simonetta il Mar Nov 24, 2009 7:29 am

in uno stemma su cui sto lavorando c'è raffigurato san giacomo
maggiore con lo stesso bastone da pellegrino, detto bordone.
avatar
Simonetta

Numero di messaggi : 310
Data d'iscrizione : 11.01.09
Età : 59
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Ospite il Mar Nov 24, 2009 7:36 am

Simonetta ha scritto:in uno stemma su cui sto lavorando c'è raffigurato san giacomo
maggiore con lo stesso bastone da pellegrino, detto bordone.

per la conchiglia di San Giacomo ci siamo, ma nel 1° non mi sembra possa trattarsi di un bastone

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Simonetta il Mar Nov 24, 2009 8:01 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

capisco che si veda poco ma appena ho tempo di invio un'immagine più
grande e quella di un altro stemma con lo stesso bastone da pellegrino,
romeo del castello,in cui compare lo stesso oggetto.
posso dire che te lo garantisco al 90% che si chiami bordone,
ma non essendo araldista.... silent
ciao
avatar
Simonetta

Numero di messaggi : 310
Data d'iscrizione : 11.01.09
Età : 59
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Simonetta il Mar Nov 24, 2009 8:02 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

trovato...
ciao
avatar
Simonetta

Numero di messaggi : 310
Data d'iscrizione : 11.01.09
Età : 59
Località : ROMA

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Ospite il Mar Nov 24, 2009 8:06 am

grazie Simo! bravissima! Very Happy
ora vediamo di trovare il legittimo proprietario Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Mar Nov 24, 2009 8:48 am

Marcello ha scritto:grazie Simo! bravissima! Very Happy
ora vediamo di trovare il legittimo proprietario Very Happy

Simo è diventata bravissima!
Marcello prendendo spunto dallo stemma postato da Simo (Proviene dall'Indice Mango del Nobiliario Siciliano), trovo una figura alquanto interessante di un Romeo leccese. Tal Domenico Romeo massone e vivente nella prima metà dell'Ottocento. Ti posto il link di un articolo sperando possa gettar luce su questo stemma, facci sapere se trovi qualcosa:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Ospite il Mar Nov 24, 2009 9:57 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:
Marcello ha scritto:grazie Simo! bravissima! Very Happy
ora vediamo di trovare il legittimo proprietario Very Happy

Simo è diventata bravissima!
Marcello prendendo spunto dallo stemma postato da Simo (Proviene dall'Indice Mango del Nobiliario Siciliano), trovo una figura alquanto interessante di un Romeo leccese. Tal Domenico Romeo massone e vivente nella prima metà dell'Ottocento. Ti posto il link di un articolo sperando possa gettar luce su questo stemma, facci sapere se trovi qualcosa:

http://www.culturaservizi.it/vrd/files/VN1930_Domenico_Romeo.pdf

http://emeroteca.provincia.brindisi.it/Studi%20Salentini/1960/Articoli/fascicolo%202/I%20Processi%20Politici%20nella%20G%20Corte%20Criminale%20e%20Speciale%20di%20Terra%20d'Otranto.pdf

non ho capito perchè mi guidi verso questo Romeo. Perchè dovrebbe essere il suo stemma?
Ho letto le indicazioni che mi hai fornito, ma non trovo collegamenti

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Mar Nov 24, 2009 10:20 am

Marcello ha scritto:
Vincenzo D'Aurelio ha scritto:
Marcello ha scritto:grazie Simo! bravissima! Very Happy
ora vediamo di trovare il legittimo proprietario Very Happy

Simo è diventata bravissima!
Marcello prendendo spunto dallo stemma postato da Simo (Proviene dall'Indice Mango del Nobiliario Siciliano), trovo una figura alquanto interessante di un Romeo leccese. Tal Domenico Romeo massone e vivente nella prima metà dell'Ottocento. Ti posto il link di un articolo sperando possa gettar luce su questo stemma, facci sapere se trovi qualcosa:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

non ho capito perchè mi guidi verso questo Romeo. Perchè dovrebbe essere il suo stemma?
Ho letto le indicazioni che mi hai fornito, ma non trovo collegamenti

Io infatti non l'ho letto. Avevo visto lo stemma dei Romeo del Castello postati da Simonetta e ricordavo che in quel di Lecce una famiglia patrizia dei Romeo ebbe a che fare con i movimenti filo-massonici di Terra d'Otranto nella prima metà dell'Ottocento. Considerando che lo stemma da te postato aveva molte similitudini con quello di Simonetta, pensavo che questo Domenico Romeo (che visse anche qualche tempo a Lecce) avesse lasciato qualche traccia blasonica. Per questo ti consigliavo di leggere i due link sperando che ci fosse qualcosa di illuminante per, eventualmente, intraprendere un'indagine. Tutto qui.
Un abbraccio
Vincenzo

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Ospite il Mar Nov 24, 2009 10:26 am

capisco, ma mi sembra un po' forzato attribuire quello stemma con tali agganci

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  da Fiore il Mar Nov 24, 2009 1:07 pm

Mi è venuta bom un'idea.

Lo stemma contiene gli attributi del pellegrino, cioè il bordone e la conchiglia: c'è una famiglia nobile Pellegrino a Lecce? Wink
avatar
da Fiore

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 11.01.09
Località : Gioiosa Jonica (RC)

http://www.lecalabrie.forumup.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Ospite il Mar Nov 24, 2009 1:19 pm

ti dirò, l'avevo pensato anche io, ma non mi risulta una famiglia patrizia leccese con tale cognome. Ma potrebbe darsi. Attendiamo che qualcuno ci illumini in tal senso

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Mar Nov 24, 2009 9:41 pm

Marcello ha scritto:ti dirò, l'avevo pensato anche io, ma non mi risulta una famiglia patrizia leccese con tale cognome. Ma potrebbe darsi. Attendiamo che qualcuno ci illumini in tal senso

Carissimo Marcello,
lo stemma di cui trattasi, è sul portale di ingresso di un Palazzo ottocentesco fatto ricostruire di sana pianta dall'Illustre Giuseppe Pellegrino stranoto Sindaco della Città di Lecce.
Ecco un sito ove di lui si parla, per quelli che non lo conoscono la figura del nostro sindaco:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il Palazzo sorge in Lecce lungo la Via del Palazzo dei Conti di Lecce prendeva tutta la strada ora, tracciandosi la strada del Teatro Romano rimase questa parte dell'ex Palazzo dei Conti di Lecce che fù la residenza ed il domicilio dell'ex Sindaco benemerito di Lecce Giuseppe Pellegrino.
Credo che propio lui abbia fatto scolpire lo Stemma.

Siamo alle solite ognuno scolpiva il proprio Stemma, certo il buon Giuseppe Pellegrino poteva permetterselo.

Siamo sempre là chi poteva ,certo non tutti, andava a posizionare uno Stemma facendoselo scolpire sul portale d'ingresso della Sua Casa,
Questo forse fece l'Illustre benemerito mio antico concittadino Giuseppe Pellegrino Sindaco di Lecce .
E chi poteva dirli che errava ???????

Ora il Palazzo appartiene alla Famiglia Dolce ed ancora si conserva l'antico Studio che fù di Giuseppe Pellegrino
Lo blasona così Luigiantonio Montefusco in Lecce nobilissima alla pagina 149:
"Partito: nel I al bastone da Pellegrino posto in palo; nel II a tre fasce con il capo caricato di una conchiglia di S. Rocco"

Saluti


PS : se vuoi Marcello posso vedere quando fu costruito il Palazzo e sapere quando è stato demolito del tutto il precedente.

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Ospite il Mar Nov 24, 2009 11:08 pm

ottimo, molto esauriente! ancora una dimostrazione di quanto sia utile la collaborazione. grazie di cuore Giovanmaria per aver sciolto questo enigma. Senza la dritta di Simonetta e la tua conoscenza, non penso ci sarei mai arrivato. Però, anche da fiore mica ha scherzato! A volte l'intuizione premia più di ogni conoscenza. Grazie a tutti Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Mer Nov 25, 2009 6:21 am

Marcello ha scritto:ottimo, molto esauriente! ancora una dimostrazione di quanto sia utile la collaborazione. grazie di cuore Giovanmaria per aver sciolto questo enigma. Senza la dritta di Simonetta e la tua conoscenza, non penso ci sarei mai arrivato. Però, anche da fiore mica ha scherzato! A volte l'intuizione premia più di ogni conoscenza. Grazie a tutti Very Happy

Grazie a te Marcello,ed a tutti per avermi fatto ricordare......
ieri mattina volevo già rispondere, sapevo a quale Palazzo apparteneva lo Stemma.
Poi un'appuntamento di lavoro mi ha portato in quel di Lecce........
Lo Stemma in questione ed il Palazzo sono luoghi a me familiari.
Il Palazzo Pellegrino-Dolce affaccia su Piazzetta Giuseppe Pellegrino ex Piazzetta della Zecca dove io ed i miei cugini ci recavamo spesso per incontrare mio zio ed il loro padre rispettivo, sul Palazzo Vernazza . Anche Palazzo Vernazza infatti "affaccia " su Piazzetta Pellegrino.
Anche a me l'oggetto araldico in questione (il bastone da Pellegrino) appariva come un "contagocce", una piccola "peretta"...........Che i Pellegrino e la buonanima del Sindaco non me ne vogliano.
Saluti

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  da Fiore il Mer Nov 25, 2009 2:48 pm

beh, non posso che rallegrarmi Very Happy
ho bounce "azzeccato" !! Wink

Sull'invenzione dello stemma però avrei qualche dubbio...
Non è possibile che la buonanima del sindaco abbia ottenuto per i suoi meriti amministrativi un qualche riconoscimento dal governo sabaudo?
Mi sembra strano che così all'improvviso, in epoca ancora monarchica, in cui nobiltà e stemmi erano ancora regolamentati, possa essersi inventato uno stemma motu proprio.

Mi sbaglierò, ma, secondo me, controllando le liste dei "nuovi" nobili del regno d'Italia si troverà una concessione a nome Pellegrino.
avatar
da Fiore

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 11.01.09
Località : Gioiosa Jonica (RC)

http://www.lecalabrie.forumup.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Mer Nov 25, 2009 4:03 pm

da Fiore ha scritto:beh, non posso che rallegrarmi Very Happy
ho bounce "azzeccato" !! Wink

Sull'invenzione dello stemma però avrei qualche dubbio...
Non è possibile che la buonanima del sindaco abbia ottenuto per i suoi meriti amministrativi un qualche riconoscimento dal governo sabaudo?
Mi sembra strano che così all'improvviso, in epoca ancora monarchica, in cui nobiltà e stemmi erano ancora regolamentati, possa essersi inventato uno stemma motu proprio.

Mi sbaglierò, ma, secondo me, controllando le liste dei "nuovi" nobili del regno d'Italia si troverà una concessione a nome Pellegrino.

Marilisa hai colto nel segno, tra le righe di quello che io volevo e desidererei tanto conoscere con certezza circa l'Araldica.
Queste liste di "nuovi" nobili sono quelle presso l'Archivio centrale dello stato a roma nel Fondo della Presidenza del consiglio che ha ereditato le funzioni della Consulta araldica?????

Nelle opere la prima edizione del 1903 e la seconda del 1927 dello stranoto testo del Foscarini :

Armerista e notiziario delle famiglie nobili, notabili e feudatarie di Terra d'Otranto (oggi province di Lecce, di Brindisi e di Taranto) estinte e viventi / Amilcare Foscarini ; con tavole genealogiche. - 2. ed. corretta ed accresciuta. - Lecce : Primaria tip. La Modernissima, 1927. - XXI, 303 p. ; 31 cm + 16 tav. ripieg.

Non c'è nessun riferimento!!!!!!!!!!!!
Eppure questa seconda edizione è stata data alle stampe quatto anni prima della morte di Giuseppe Pellegrino e circa dieci anni prima di Amilcare Foscarini!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ecco che i Dubbi Araldici mi assalgono e mi ridomando :
Come mai il Buon Foscarini lo Tralasciò ????????????

Quello che credo che ci troviamo di fronte ad uno di qugli innumerevoli Stemmi tollerati vedasi lo stemma Tamborino.............et similia,et similia.........
Sarebbe bello trovare il riconoscimento Sabaudo ufficiale!!!!!!!!!!
Proverò a chiedere in giro..........

Grazie Marilisa, come vorrei dare soluzione a questo ultimo messaggio da te posto!!!!!!!!!!

Saluti

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: stemma leccese

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum