De Castro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

De Castro

Messaggio  polalz85 il Dom Feb 19, 2012 5:49 pm

Buongiorno, qualcuno sa darmi delle informazioni circa la famiglia De Castro per quanto riguarda i rami presenti in Italia?
Grazie, saluti


Ultima modifica di polalz85 il Dom Giu 03, 2012 10:10 am, modificato 1 volta

polalz85

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 14.02.12
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: De Castro

Messaggio  Carlo Maci il Mar Feb 21, 2012 8:06 pm

Buona sera
Io conosco un palazzo De Castro a Squinzano in via Plebiscito, se ti può interessare.
Vedo di trovare altre notizie riguardo la famiglia De Castro.
ciao.
avatar
Carlo Maci

Numero di messaggi : 45
Data d'iscrizione : 16.04.09
Età : 48
Località : Lecce

Tornare in alto Andare in basso

Re: De Castro

Messaggio  polalz85 il Mar Feb 21, 2012 8:18 pm

Grazie molte Carlo.
ciao


Ultima modifica di polalz85 il Dom Giu 03, 2012 10:09 am, modificato 1 volta

polalz85

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 14.02.12
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: De Castro

Messaggio  Carlo Maci il Mer Feb 22, 2012 8:31 pm

ciao, interessante materiale riguardo la tua famiglia lo puoi trovare al seguente indirizzo:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Sfogliando l' opera dell'Arditi,"La corografia fisica e storica della provincia di terra d'Otranto", l'autore parla di un De Castro.
cito testualmente: Il Contado di Castro abbracciava, Spongano, Diso, Marittima, Vignacastrense, Vitigliano, Ortelle e Cerfignano e formava parte del Principato di Taranto.
Il Principe Giovanni Antonio del Balzo nè dotò la figlia Maria maritandola con Aghilberto del Balzo, il di cui discendente, Francesco, si rese colpevole di fellonia, e perciò Carlo V., devoluto il contado alla R. Corte, lo donò al suo cancelliere Mercurio Gattinara, il primogenito del quale, non avendo figli maschi, lo diede con la figlia sposa a Francesco Fernandez di Castro, fratello del Conte di Lemos, e morto costui senza prole, restò egli solo erede legittimo dei due contadi di Lemos e di Castro: il quale ultimo finì con l'essere venduto a Gennaro Rossi, che al declinare del secolo XVIII era uno dei più ricchi negozianti di Napoli.
avatar
Carlo Maci

Numero di messaggi : 45
Data d'iscrizione : 16.04.09
Età : 48
Località : Lecce

Tornare in alto Andare in basso

Re: De Castro

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum