E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Hilarion il Lun Dic 28, 2009 8:28 am

messer giorgio ha scritto:....ma c'è un'altra piccola differenza riportata dal Mazzella
LOFFREDO ......una prateria di merli azzurri in campo d'argento ......
d'AFFLITTO .......un campo di merli d'oro posto in campo azzurro.

Acuta osservazione, Messere carissimo.
E grazie per aver riportato il testo del Mazzella.
Il suo modo di scrivere i blasoni è perfettamente in linea con lo stile del suo tempo (il libro è del 1601, non dimentichiamolo).
Ecco perchè per i Loffredo parla di prateria, e per i D'Afflitto di campo...
...una variabilità terminologica che oggi eviteremmo, ma che all'epoca era pienamente giustificata.
Per non parlare della Wink poesia di quella "prateria"!


....sicuramente è difficile in un vajato individuare il campo.....ma qualcuno può riuscirci Wink
...e questo è il punto dolente, il rovescio della medaglia della "poesia" di poc'anzi: come tutte le poesie, anche questi blasoni devono farsi interpretare...
... Suspect purtroppo...
...mentre invece un blasone dovrebbe farsi leggere e farsi capire subito!

In questo caso, però, credo che le diverse bicromie ci aiutino molto: il piatto ha uno stemma oro-azzurro, e il blasone con l'oro e l'azzurro è quello dei D'Afflitto, non l'altro.

PS: nel vajo (e nel vajato) il campo è facile da individuare, visto che coincide col vajo (e col vajato) medesimo! Wink
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Lun Dic 28, 2009 8:40 am

Ho preso lo stemma d'Afflitto da questo link [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] e sembra molto simile a quello del piatto di Riccardo ma, a parere mio, potrete notare che il blu è diventato nero oppure è erroneamente riportato in nero.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Hilarion il Lun Dic 28, 2009 8:59 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Ho preso lo stemma d'Afflitto da questo link [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] e sembra molto simile a quello del piatto di Riccardo

Lo è, infatti! Very Happy

ma, a parere mio, potrete notare che il blu è diventato nero oppure è erroneamente riportato in nero.
...tieni presente, Vincenzi', che in natura il marmo blu è Cool rarissimo...
...un suo eccellente "succedaneo" è il lapislazzulo, che però ha costi più che Embarassed proibitivi...
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Lun Dic 28, 2009 9:06 am

Hilarion ha scritto:
Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Ho preso lo stemma d'Afflitto da questo link [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] e sembra molto simile a quello del piatto di Riccardo

Lo è, infatti! Very Happy

ma, a parere mio, potrete notare che il blu è diventato nero oppure è erroneamente riportato in nero.
...tieni presente, Vincenzi', che in natura il marmo blu è Cool rarissimo...
...un suo eccellente "succedaneo" è il lapislazzulo, che però ha costi più che Embarassed proibitivi...

Costerebbe molto fare una ceramica con il Vajo argento e azzurro?
Si può realizzare l'argento sulla ceramica?

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Hilarion il Lun Dic 28, 2009 9:44 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Costerebbe molto fare una ceramica con il Vajo argento e azzurro?

Costa certamente meno del farla oro-azzurro...
...il motivo lo leggi qui sotto a seguire... Cool


Si può realizzare l'argento sulla ceramica?
...è sufficiente Twisted Evil non colorare la superficie bianca del piatto per rendere l'argento araldico! Cool
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Riccardo Viganò il Lun Dic 28, 2009 9:47 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:
Hilarion ha scritto:
Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Ho preso lo stemma d'Afflitto da questo link [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] e sembra molto simile a quello del piatto di Riccardo

Lo è, infatti! Very Happy

ma, a parere mio, potrete notare che il blu è diventato nero oppure è erroneamente riportato in nero.
...tieni presente, Vincenzi', che in natura il marmo blu è Cool rarissimo...
...un suo eccellente "succedaneo" è il lapislazzulo, che però ha costi più che Embarassed proibitivi...

Costerebbe molto fare una ceramica con il Vajo argento e azzurro?
Si può realizzare l'argento sulla ceramica?

costerebbe troppo e questo non e un piatto da pompa o da parata. l'argento non veniva impiegato in questo periodo e solo in casi molto ma molto rari!! tieni conto che la maggior parte dei grossi debiti dei ceramisti erano per i colori! per l'impiego su vasta scala bisogna apettare il XIX secolo con l'avvento delle terragle inglesi!!
avatar
Riccardo Viganò

Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 18.01.09
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Riccardo Viganò il Lun Dic 28, 2009 9:50 am

Hilarion ha scritto:
Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Costerebbe molto fare una ceramica con il Vajo argento e azzurro?

Costa certamente meno del farla oro-azzurro...
...il motivo lo leggi qui sotto a seguire... Cool


Si può realizzare l'argento sulla ceramica?
...è sufficiente Twisted Evil non colorare la superficie bianca del piatto per rendere l'argento araldico! Cool
anche questo e vero non ci avevo pensato siete dei Grandiiiiiiiiiiii Embarassed Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
Riccardo Viganò

Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 18.01.09
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Hilarion il Lun Dic 28, 2009 9:57 am

...il nostro Vincenzo Wink è un grande!...

...il vecchio greco è solo Hilarion, non Megarion! Evil or Very Mad Twisted Evil Laughing
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Lun Dic 28, 2009 10:16 am

Grande [avete dimenticato la parola a seguire Wink ]. Posso mai pensarlo o ritenermi tale di fronte a persone come voi? ... Ma per favore! Embarassed

A quanto sembra, allora, il ceramista ha volutamente dipinto in quei colori quel blasone e non per sostituire colori che non potevano realizzarsi o che costassero cari. Giusto? Se questo è il ragionamento significa dunque che il nostro ceramista ha realizzato quel piatto non certo per i Loffredo ma per qualche altra famiglia ad esempio d'Afflitto. In questo caso il dilemma sarebbe il nero anzichè dell'azzurro però mi sovviene un "pensamento": anche il blu in araldica (che non è propriamente uno smalto) è detto azzurro seppur le tonalità sono differenti. E' possibile allora che quel nero sia un blu blasonato "d'azzurro"? Se fosse così credo che molti dubbi sull'attribuzione si svelerebbero!

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Riccardo Viganò il Mar Dic 29, 2009 9:16 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Grande [avete dimenticato la parola a seguire Wink ]. Posso mai pensarlo o ritenermi tale di fronte a persone come voi? ... Ma per favore! Embarassed

A quanto sembra, allora, il ceramista ha volutamente dipinto in quei colori quel blasone e non per sostituire colori che non potevano realizzarsi o che costassero cari. Giusto? Se questo è il ragionamento significa dunque che il nostro ceramista ha realizzato quel piatto non certo per i Loffredo ma per qualche altra famiglia ad esempio d'Afflitto. In questo caso il dilemma sarebbe il nero anzichè dell'azzurro però mi sovviene un "pensamento": anche il blu in araldica (che non è propriamente uno smalto) è detto azzurro seppur le tonalità sono differenti. E' possibile allora che quel nero sia un blu blasonato "d'azzurro"? Se fosse così credo che molti dubbi sull'attribuzione si svelerebbero!
soprtattutto veniva utilizato l'azzuro nelle botteghe!!


Ultima modifica di Riccardo Viganò il Mar Dic 29, 2009 9:49 am, modificato 1 volta
avatar
Riccardo Viganò

Numero di messaggi : 57
Data d'iscrizione : 18.01.09
Età : 48

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Hilarion il Mar Dic 29, 2009 9:25 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:In questo caso il dilemma sarebbe il nero anzichè dell'azzurro però mi sovviene un "pensamento": anche il blu in araldica (che non è propriamente uno smalto) è detto azzurro seppur le tonalità sono differenti. E' possibile allora che quel nero sia un blu blasonato "d'azzurro"?
... Shocked ...
...occhio, Vincenzi'...
...se stai parlando dello stemma a intarsio marmoreo, non ci vedo nero...
...casomai, vedo campanule grigie...

Ma il Mazzella è chiarissimo nel parlare dell'arma D'Afflitto: oro e azzurro.

E gli altri Autori concordano con lui.

E, come già abbiamo detto, nei marmi il blu è rarissimo e costosissimo.
I colori araldici sono categorie ideali di colore, che ogni artefice realizza nelle tinte che i materiali gli consentono.
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Mar Dic 29, 2009 10:06 am

Grazie Hilarion! Aggiungo un prezioso insegnamento ai tanti che già mi hai dato e spero continuerai a darmi. cheers

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Hilarion il Mar Dic 29, 2009 10:10 am

Wink
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Mar Dic 29, 2009 6:34 pm

Caro Hilarion svelami questo atroce dilemma.
Sfogliando il tabellone di un famoso gioco del 1678 (data vicina a quella del piatto postato) dove il tema è l'araldica napoletana trovo gli stemmi della famiglia Afflitto e Loffredo. Noto, con gran stupore, che il campo dei Loffredo è arricchito di quei "riccioli" presenti nel piatto ma non come "ornamento esteriore" ma proprio come elemento significativo del campo stesso. Due domande:
- Possono essere questi ricci elementi del campo negli scudi?
- Possono questi riccioli distinguere definitivamente lo stemma Loffredo da quello Afflitto?

Un abbraccio! cheers

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Hilarion il Mer Dic 30, 2009 8:17 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Caro Hilarion svelami questo atroce dilemma. Sfogliando il tabellone di un famoso gioco

Per caso è una specie di "gioco dell'oca"? Se è lui, penso di averne già visto uno...
Mi dici dove l'hai visto?


del 1678 (data vicina a quella del piatto postato) dove il tema è l'araldica napoletana trovo gli stemmi della famiglia Afflitto e Loffredo. Noto, con gran stupore, che il campo dei Loffredo è arricchito di quei "riccioli" presenti nel piatto ma non come "ornamento esteriore" ma proprio come elemento significativo del campo stesso. Due domande:
- Possono essere questi ricci elementi del campo negli scudi?
- Possono questi riccioli distinguere definitivamente lo stemma Loffredo da quello Afflitto?

... Shocked riccioli?...
...come quelli dei capelli!?...
...fammi Embarassed capire...


Un abbraccio! cheers
...ricambiato, ma non spettinarmi i riccioli!... No
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Mer Dic 30, 2009 1:51 pm

ah, ahahahah! Very Happy

Pe riccioli intendo quegli ornamenti posti intorno al vaio. Credimi non so come si denominano. Embarassed Embarassed

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Hilarion il Mer Dic 30, 2009 2:01 pm

Shocked

...nel secondo dei due disegni, il vecchio greco vede solo dei segni simili a generici decori o svolazzi che contornano lo stemma di vajo...
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Mer Dic 30, 2009 2:12 pm

Hai detto la parola magica Hilarion: generici!
Questo significa che gli stessi non sono specifici del campo bensì semplici libertà artistiche. Grazie! cheers

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  EdR il Lun Mag 23, 2011 9:34 pm

Riccardo Viganò ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



E' un esemplare conservato nel museo della ceramica di Cutrofiano da me pubblicato nel 2008 e vorrei un vostro consiglio non essendo esperto di araldica. Si tratta di un piatto con stemma araldico, su smalto bianco (parzialmente integrato): XVII secolo, scudo campito da merli in blu e giallo, sormontato da elmo stilizzato e corona con in basso le lettere M D legate. ( in Matteo S. Viganò R. Primi dati sulla ceramica di Nardò;Museo della ceramica di Cutrofiano quaderno 11, Fig, 2/d, 6/a, tav. IV/A) secondo voi è l'araldica dei Loffredo??

Per me è D'Afflitto
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

EdR

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.05.11
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' DAVVERO DEI LOFFREDO?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum