Sulle informative di un certo Levante

 :: GENERALE :: Storia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Gianfranco il Lun Gen 12, 2009 7:29 pm

Mi sono imbattuto in uno strano personaggio il cui nome dovrebbe essere Levante e che nell'estate del 1537 informa non si capisce bene chi dei movimenti delle galee turche nello Ionio pugliese.
Da internet non riesco a ricavare molto su questo personaggio né sui destinatari delle informative; è possibile che si tratti di un agente del controspionaggio spagnolo? o di un comandante veneziano?
Qualcuno mi sa dare qualche dritta ulteriore?
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Lun Gen 12, 2009 7:49 pm

Caro Gianfranco,
ho letto tempo fa un articolo sullo spionaggio veneziano-maltese a discapito di Otranto. Non ricordo l'indirizzo preciso però dovresti andare sul sito della Banca Popolare Pugliese che pubblica una rivista [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] Prova a scrivere Venezia nel motore di ricerca e uscirà qualcosa di interessante.
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Gianfranco il Mer Gen 14, 2009 6:11 pm

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Caro Gianfranco,
ho letto tempo fa un articolo sullo spionaggio veneziano-maltese a discapito di Otranto. Non ricordo l'indirizzo preciso però dovresti andare sul sito della Banca Popolare Pugliese che pubblica una rivista [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] Prova a scrivere Venezia nel motore di ricerca e uscirà qualcosa di interessante.
Il motore di ricerca della rivista edita dalla BPP non è un gran che, tira fuori risultati abbastanza a casaccio e ogni volta ti ritrovi con una marea di segnalazioni il che equivale a non averne No
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Hilarion il Mer Gen 14, 2009 6:22 pm

...Levante...

Premetto che non ho informazioni nè dirette, nè indirette sull'argomento.

Ma leggendo quel poco che si è potuto sapere di costui finora, mi si è accesa cyclops una lampadina...

...robetta, me ne Embarassed rendo conto, e magari Evil or Very Mad non utile o fuorviante, ma credo sia meglio un'informazione sbagliata in più, anzichè un possibile aggancio in meno.

"Levante" suona come un appellativo in termini latini attribuito a persona di nascita non latina.
Insomma, un soprannome, o meglio un modo facile per noi di qui di identificare e di chiamare qualcuno (chiamare anche nel senso vocale, materiale del termine).
Spesso tale appellativo poteva trarre spunto da qualche caratteristica della persona, o dalla sua provenienza.
Per una persona nata in Oriente (date voi un confine a queste parole, calandovi nei panni di un italiano del '500), quale appellativo meglio di "Levante"?
E quale persona meglio di questa poteva venir Wink "usata" Wink per Cool monitorare movimenti di galee turche?

Ripeto, sto solo facendo un ragionamento a voce alta insieme a voi tutti.

Scusate se l'ipotesi non porterà da nessuna parte. Sad
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Gianfranco il Gio Gen 15, 2009 11:53 am

Hilarion ha scritto:...Levante...

Premetto che non ho informazioni nè dirette, nè indirette sull'argomento.

Ma leggendo quel poco che si è potuto sapere di costui finora, mi si è accesa cyclops una lampadina...

...robetta, me ne Embarassed rendo conto, e magari Evil or Very Mad non utile o fuorviante, ma credo sia meglio un'informazione sbagliata in più, anzichè un possibile aggancio in meno.

"Levante" suona come un appellativo in termini latini attribuito a persona di nascita non latina.
Insomma, un soprannome, o meglio un modo facile per noi di qui di identificare e di chiamare qualcuno (chiamare anche nel senso vocale, materiale del termine).
Spesso tale appellativo poteva trarre spunto da qualche caratteristica della persona, o dalla sua provenienza.
Per una persona nata in Oriente (date voi un confine a queste parole, calandovi nei panni di un italiano del '500), quale appellativo meglio di "Levante"?
E quale persona meglio di questa poteva venir Wink "usata" Wink per Cool monitorare movimenti di galee turche?

Ripeto, sto solo facendo un ragionamento a voce alta insieme a voi tutti.

Scusate se l'ipotesi non porterà da nessuna parte. Sad
il tuo ragionamento può funzionare, al momento, tuttavia, è necessario basarsi su una qualche minima certezza, ovvero una fonte scritta che ne chiarisca meglio i contorni; ed è proprio la genericità del termine che se da una parte agevola la speculazione, dall'altra pone grossi limiti nell'utilizzo dei motori di ricerca Neutral
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Ospite il Gio Gen 15, 2009 7:50 pm

L’unico riferimento sul termine o cognome Levanto, che tu hai sottoposto all’attenzione dei forumisti, lo ritrovo nell’ Inventario. Visitas de Italia (Siglos XVI y XVII), a cura di Angel De La Plaza Bores e Ascension De La Plaza Santiago, Archivio Generale di Simancas, Valladolid 1982. A p. 95, corrispondente al legajo 111, op. 14, leggo: Dominico Levanto, racional de la Zecca, y por su sustituto Nicolo Levanto. Ma si riferisce alla Visita eseguita nel regno di Napoli da Juan Beltran de Guevara nel 1607, quindi molto dopo il periodo di tuo interesse. La notizia l’ho riportata solo per indicarti che la famiglia esisteva e ricopriva incarichi regi anche di tutto rispetto, se uno di essi fu razionale della Zecca di Napoli. E tieni conto che molto spesso le cariche venivano trasmesse da padre in figlio per generazioni.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Un certo Levante.

Messaggio  Fernando il Gio Gen 15, 2009 9:32 pm

Qualche anno fa ho letto un libro di Paolo Preto che non so dove sia andato a finire. Devo cercarlo. Su internet ho recuperato il titolo "I Servizi segreti di Venezia - Spionaggio e Controspionaggio ai tempi della Serenissima", NET editore 2004. Ricordo che era ricco di documenti con tanti nomi dei collaboratori del Consiglio dei Dieci e alcuni riguardavano il Regno di Napoli. E' una semplice segnalazione. Per ora. Saluti.
Fernando

Fernando
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 346
Data d'iscrizione : 09.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Gianfranco il Ven Gen 16, 2009 7:54 am

Penso che il mistero possa quasi dirsi quasi chiarito ... sono riuscito a capire che il narratore degli eventi, Levante, è imbarcato sulla flotta genovese di stanza nel canale di Otranto nel luglio del 1537 al comando di Andrea Doria, la stessa flotta che, l'anno successivo parteciperà alla battaglia di Prevesa.

Nella sostanza Levante scrive una lettera, una specie di diario degli eventi, comunicando ad un suo congiunto o superiore o amico, le vicende di cui è protagonista.

Resta il problema fondamentale, cioè dove reperire la fonte che ha tramandato la notizia.


Ultima modifica di Gianfranco Budano il Sab Gen 17, 2009 4:46 pm, modificato 1 volta
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Ospite il Ven Gen 16, 2009 9:50 am

credo debba scavare sulle vicende epiche dell'illustrissima famiglia Doria, che nel Salento scorazzarono a più riprese. Forse la pista di Genova è utile. Mi sembra che lì addirittura vi sia un museo Doria, annesso al palazzo omonimo. Se non ricordo male.
Hai provato a contattare qualcuno dell'università levantina?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Gianfranco il Dom Gen 18, 2009 5:01 pm

sono giunto alla conclusione che forse questo fantomatico Levante non esisteva e che in realtà potrei essermi imbattuto in un errore di traduzione, dal momento che avendolo trovato su un sito inglese potrebbe essere stato interpretato male; il significato potrebbe essere semplicemente qualcosa tipo "lettere da Levante" come dire "lettere dall'Oriente".

Comunque, mistero risolto, quasi tutti i personaggi della missiva sono stati collocati nella giusta posizione temporale e geografica; grazie a tutti! Smile

_________________
Nulla dies sine linea
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Levante.

Messaggio  Fernando il Lun Gen 19, 2009 2:54 pm

Gianfranco Budano ha scritto:sono giunto alla conclusione che forse questo fantomatico Levante non esisteva e che in realtà potrei essermi imbattuto in un errore di traduzione, dal momento che avendolo trovato su un sito inglese potrebbe essere stato interpretato male; il significato potrebbe essere semplicemente qualcosa tipo "lettere da Levante" come dire "lettere dall'Oriente".
Comunque, mistero risolto, quasi tutti i personaggi della missiva sono stati collocati nella giusta posizione temporale e geografica; grazie a tutti! Smile

Cool Caro Gianfranco, ho rintracciato il testo del Preto e confermo l'abbondanza di dati e di riferimenti bibliografici. Ma ora che hai inquadrato l'affaire Levante, segnalo -come curiosità- che un certo "Lorenzo Levantin" viene citato dal Preto come agente di Venezia. Solo che opera nel 1744 nel settore dello spionaggio industriale. Salutoni. Cool

Fernando
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 346
Data d'iscrizione : 09.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Gianfranco il Lun Gen 19, 2009 3:26 pm

grazie mille Fernando sei un amico prezioso Very Happy

_________________
Nulla dies sine linea
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Gianfranco il Lun Gen 26, 2009 8:07 pm

Comunque, mistero risolto, quasi tutti i personaggi della missiva sono stati collocati nella giusta posizione temporale e geografica; grazie a tutti!
...tutti meno che il benedetto Levante, che ritorna a galla nelle ipotesi come Controspionaggio Spagnolo (o agente del ...) o come personaggio al servizio sulla flotta di Andrea D'Oria che in quei giorni batteva le acque dello Ionio. Question Evil or Very Mad

_________________
Nulla dies sine linea
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulle informative di un certo Levante

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: GENERALE :: Storia

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum