Troilo Caracciolo

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Ven Set 11, 2009 6:37 am

Lucia ha scritto:Vincenzì...
bello della zia!!!!!!
Nelle genealogie di Shamà compaiono i Troilo della linea di Pannarano... non compaiono in quella di Melfi.
Se ridai un'occhiata a quanto ho scritto, ti renderai conto che ho ragione.
Ciao Sleep drunken Sleep drunken Sleep e felice notte!!!!!!!!!

Si è vero zia,
ma io non ho guardato quella linea. Siamo della stessa idea Troiano Caracciolo sarà certamente qualche discendente di quel Sergianni.
Un abbraccio enorme cheers

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Ven Set 11, 2009 6:40 am

Gianfranco ha scritto:Vagnoni siete grandi e state confermando sempre più i miei sospetti... ma mi sono ricordato l'ultimo tassello, cioè dove ho letto "principe di Melfi", nel Manfroni, Storia della Marina Italiana, che a pag. 305 dice:

...e che s'ha ragione di credere fosse l'antico principe di Melfi, Troilo Caracciolo.

Very Happy Very Happy Very Happy Shocked Shocked Shocked come vedete non sogno e non storpio ciò che leggo Laughing

Tra i titoli appartenuti alla discendenza di Sergianni c'è anche Principe di Melfi. cheers

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Ospite il Ven Set 11, 2009 7:54 am

Vincenzì...
Troiano Caracciolo e discendenza fa parte della linea di Sergianni!!!!!
Gianfranco...
nessuno mette in dubbio quanto dici... è chiaro che alcuni autori siano in errore... una cosa è certa: nella linea di Melfi non compare nessun personaggio con il nome Troilo, ma ci sono tanti personaggi con il nome Troiano!!!!!!!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Ven Set 11, 2009 8:05 am

In aggiunta a quanto già egregiamente puntualizzato da Lucia..........

Secondo quanto da me conosciuto investigato,confrontato e visto nel web e nei miei Libri della mia Biblioteca, nessun Principe di Melfi si chiamò Troilo.

E questo è stato scritto da Lucia e Vincenzo.

La discendenza veritiera e storicamente accettata e accertata non reca nessun Troilo Caracciolo col Titolo di Principe di Melfi

L’ipotesi più probabile è :

Troilo Caracciolo è Troiano Caracciolo,quindi Troilo altro non è che il “diminutivo” di Troiano, come ebbe a scrivere Lucia.

C'è da aggiungere e precisare che Troiano /Troilo Caracciolo deceduto nella Battaglia di Ceresole, figlio di "Sergianni ", 2° Principe di Melfi ,non fù mai investito de il Titolo di Principe di Melfi .
Quindi se è di questo Troilo che si scrive gli Antichi ed amati scrittori ebbero a scrivere in maniera impropria "Principe di Melfi"; riferendosi al Figlio del Principe di Melfi .
In modo erroneo e non veritiero -[(per l'anagrafe!!!!!!! ovvero per la verità documentale e documentata!!!!!)]-, come scritto da Lucia, Troilo al posto di Troiano!!!!!!!!

Tranne se non si riferivano ad altri Troiano Caracciolo Principi di Melfi.


Per le gesta in questione credo, anche se non sono certo al 100%, che il Nostro Troilo sia quello deceduto nella Battaglia di Ceresole..........................................................

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Ven Set 11, 2009 8:17 am

Lucia ha scritto:Vincenzì...
Troiano Caracciolo e discendenza fa parte della linea di Sergianni!!!!!
Gianfranco...
nessuno mette in dubbio quanto dici... è chiaro che alcuni autori siano in errore... una cosa è certa: nella linea di Melfi non compare nessun personaggio con il nome Troilo, ma ci sono tanti personaggi con il nome Troiano!!!!!!!!

Certo. Very Happy
ARCANO SVELATO: è Troiano il principe di Melfi, figlio di Sergianni:
[...] Le sorti migliorarono con la regina Giovanna II, la quale, nel 1416, concesse il feudo al suo favorito, Gianni Caracciolo con il titolo di Principe. Un giorno lo stesso osò insultare la regina che lo fece uccidere; i suoi beni furono confiscati, ma quando, nel 1442, Alfonso I d’Aragona conquistò il Regno di Napoli, scacciando gli Angioini, restituì i beni e lo stato di Melfi a Troiano Caracciolo, figlio di Gianni. A Troiano succedette Giovanni II ed egli restaurò sia il castello, sia le mura che circondavano la città [...].
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

in aggiunta,

sunny L. LOPRIORE sunny , Feudalesimo ed Età Moderna in Ascoli di Capitanata, in “Ascoli di Capitanata tra Medioevo ed Età Moderna”, Foggia, Ed. del Rosone, 2008. "[...] Il prestigio acquisito da Sergianni cominciò a destare serie preoccupazioni negli ambienti vicini alla monarchia angioina, soprattutto dopo la scoperta del suo tentativo di avvicinamento alla fazione aragonese.
Fu perciò la stessa Giovanna II a tessere la congiura che portò all'assassinio di Sergianni proprio nel giorno
del matrimonio tra il figlio Troiano e Maria Caldora, nell'agosto del 1432. Fu un duro colpo per Troiano, che
si vide confiscare tutti i feudi, ma la fine del governo angioino era imminente, di ciò ne fu consapevole, dal
momento che negli anni successivi si pose al servizio di Alfonso d'Aragona contribuendo al successo di
quest'ultimo, e fu premiato pertanto nel 1441 con il titolo ducale e la restituzione dell'intero stato di Melfi [...]".

Il capitolo è completamente consultabile on line [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

C'è dunque da pensare che non solo sia stato sbagliato il nome da Troilo a Troiano ma anche il titolo da Principe di Molfetta a quello di Melfi.
Siamo allora di fronte a "[...] Troiano II (che Il 17 dicembre 1498) fu insignito del titolo di principe di Melfi da Federico d'Aragona, si ricomposero così gli antichi confini dello stato feudale, fatta eccezione per Avigliano, pervenuto nel frattempo in possesso dei discendenti del ramo cadetto dei Caracciolo del Sole, i quali, a partire da Diomede, avevano assunto la denominazione di Caracciolo di Avigliano[...] (cfr. LOPRIORE, 2008) cheers

cheers cheers E BRAVA ZIA, sempre umile! .. ma qualcosa la ricordavo visto che i tuoi libri sono in bella mostra nella mia biblioteca!
sunny


Ultima modifica di Vincenzo D'Aurelio il Ven Set 11, 2009 8:59 am, modificato 1 volta

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Ospite il Ven Set 11, 2009 8:53 am

Dopo tutto questo ... che dire??????
Almeno le mie ricerche servono a qualcosa... Very Happy Very Happy Very Happy
Un abbraccio.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Ven Set 11, 2009 9:00 am

Lucia ha scritto:Dopo tutto questo ... che dire??????
Almeno le mie ricerche servono a qualcosa... Very Happy Very Happy Very Happy
Un abbraccio.

Che dire? Sei grandeeeeeeeeeeeee! cheers

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Ven Set 11, 2009 9:42 am

Bravo Vincenzo,Brava Lucia.............

Sarò andato io fuoribinario????

Io ho formulato solo ipotesi sulla base del fatto che il Nostro Troilo, quello cercato da Gianfranco era un "rinnegato napoletano al seguito el Barbarossa", un fuoriuscito Napoletano " morto nell'anno 1544!!!!
Come si è visto e letto nei testi.

Tra l'altro non so se Troiano II abbia potuto svolgere le gesta e le imprese che interessano a Gianfranco.
Lucia ebbe a scrivere:
Lucia ha scritto:Carissimo Gianfranco,
da una rapida ricerca effettuata nel sito [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] per quanto riguarda la linea dei Caracciolo del Sole di Melfi e Sant'Angelo, non risulta registrato nessun Troilo, ritengo, pertanto, che possa essere un diminutivo di Troiano.

Ti trascrivo i tre personaggi appartenenti a questa linea così come riportati nel sito:

2) Troiano II († Melfi 16-V-1520), 3° Duca di Melfi (il feudo era stato confiscato al padre ma lo riebbe dal Re di Francia nel 1495 insieme ad Ascoli), Barone (o Signore) di Frigento, Signore di Cisterna, Leonessa, Canarda, Rapolla, Atella, San Fele, Lagopesole, Montorio e Torella; Patrizio Napoletano; Conte di Forenza, Signore di Rapolla, Ripacandida, Candela e Abriola investito il 20-I-1494; creato Principe di Melfi e Marchese di Atella con Privilegio datato Napoli 25-VI-1498, creato Cavaliere dell’Ordine di Saint-Michel ma restituisce l’onorificenza al Re di Francia il 12-XI-1511.

sposa: a) = Melfi 1485 Ippolita Sanseverino, figlia di Guglielmo 3° Conte di Capaccio e di Isabella Carafa (v.)

" b) = Antonia Caldora, figlia di Antonio, Patrizio Napoletano

Gianfranco tra l'altro scrisse:
Gianfranco ha scritto:Allora... ho poche informazioni su questo personaggio e quelle poche mi stanno facendo dannare perché non capisco, non lo capisco dalle note cosa c'entri con i fuoriusciti napoletani! Ogni tanto trovo un autore, finora solo due per la verità, che lo individua così, ma ciò non ha alcun riscontro con le fonti antiche, né con i cronisti dell'epoca dei fatti, stiamo parlando degli anni 20-40 del 1500.

Gianfranco i fatti che a te interessano si svolsero tra gli anni 20-40 del 1500?????????

Troiano II, Principe di Melfi , figlio di "Sergianni (Giovanni) II" era già morto!!!!! [((† Melfi 16-V-1520)) è quella l'epoca!!!!!]


Pazienza io resto della mia ipotesi non dando per certo nulla.
Pazienza................
Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Ospite il Ven Set 11, 2009 10:19 am

Giovannimaria...
si tratta di confrontare le fonti primarie e vedere quale dei personaggi interessi a Gianfranco.
E' chiaro, ribadisco il concetto, che alcuni autori consultati da Gianfranco abbiano confuso i nomi ovvero abbiano tratto conclusioni prive di fondamento.
Ora sarà Gianfranco a stabilire attraverso le informazioni in suo possesso chi realmente sia il personaggio della sua ricerca...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Gianfranco il Ven Set 11, 2009 10:28 am

ah, ah... siete grandi e godo nel vedere con quale efficienza riuscite a tirare fuori informazioni da pochi indizi.

Lucia, scusa per la puntualizzazione, ma a suo tempo vi darò tutto il resto delle spiegazioni che vi devo....

Dunque, ricapitolando, Il nostro personaggio, se ho ben capito, sarebbe da individuarsi in

Vincenzo ha scritto:Troiano il principe di Melfi, figlio di Sergianni

e, sempre se ho ben capito, lo stesso era morto nel 1520

Giovannimaria ha scritto:Troiano II, Principe di Melfi , figlio di "Sergianni (Giovanni) II" era già morto!!!!! [((† Melfi 16-V-1520))

Very Happy che bello.... quindi non c'è altra possibilità che ce ne siano altri? Very Happy

_________________
Nulla dies sine linea
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Gianfranco il Ven Set 11, 2009 10:32 am

Lucia ha scritto:E' chiaro, ribadisco il concetto, che alcuni autori consultati da Gianfranco abbiano confuso i nomi ovvero abbiano tratto conclusioni prive di fondamento.

Brava Lucia, hai visto bene; l'evidente aporia in cui mi ero imbattuto alcuni mesi fa mi ha fatto impazzire fino alla fine dell'estate poiché ho dovuto rileggere tutti i testi già consultati alla ricerca dell'errore, fin quando non ho capito, o meglio intuito dove poteva trovarsi. Grazie a voi il quadro mi si è chiarito ancora di più e non vedo l'ora di raccontarvi di persona l'intera vicenda... Very Happy

Un abbraccio a tutti

_________________
Nulla dies sine linea
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Ven Set 11, 2009 10:45 am

Gianfranco ha scritto:Vagnoni siete grandi e state confermando sempre più i miei sospetti... ma mi sono ricordato l'ultimo tassello, cioè dove ho letto "principe di Melfi", nel Manfroni, Storia della Marina Italiana, che a pag. 305 dice:

...e che s'ha ragione di credere fosse l'antico principe di Melfi, Troilo Caracciolo.

Very Happy Very Happy Very Happy Shocked Shocked Shocked come vedete non sogno e non storpio ciò che leggo Laughing

Gianfranco,ho trovato qualcos’altro circa il Troilo Caracciolo fuoriuscito ed esule napoletano.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

il testo si trova nella seguente biblioteca:

The Library of Congress> Libreria del Congresso

La scheda è :

LC Control No.: 94957343
Type of Material:Book (Print, Microform, Electronic, etc.)

Main Title: Studies in Ottoman history in honour of Professor V. L. Ménage / edited by Colin Heywood and Colin Imber.

Published/Created: Beylerbeyi, Istanbul : Isis Press, 1994.

Related Names: Ménage, V. L. » More like this

Heywood, Colin. » More like this

Imber, Colin. » More like this

Description: xix, 397 p. : ill. ; 24 cm.

ISBN: 9754280630

Notes: English and French.

Includes bibliographical references.

Subjects: Turkey--History--Ottoman Empire, 1288-1918. » More like this

LC Classification: DR486 .S78 1994

Dewey Class No.: 956.1/015 21

Language Code: engfre

Geographic Area Code: a-tu---

Quality Code: lcode

Scheda visibile in .

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Ven Set 11, 2009 11:05 am

Hi GiovanMaria, mo ca imu' spicciatu! Very Happy Very Happy Very Happy Scherzo!

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Gianfranco il Ven Set 11, 2009 11:09 am

Giovannimaria Ammassari ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

il testo si trova nella seguente biblioteca:

The Library of Congress> Libreria del Congresso

La scheda è :

LC Control No.: 94957343
Type of Material:Book (Print, Microform, Electronic, etc.)

Main Title: Studies in Ottoman history in honour of Professor V. L. Ménage / edited by Colin Heywood and Colin Imber.

Published/Created: Beylerbeyi, Istanbul : Isis Press, 1994.

Related Names: Ménage, V. L. » More like this

Heywood, Colin. » More like this

Imber, Colin. » More like this

Description: xix, 397 p. : ill. ; 24 cm.

ISBN: 9754280630

Notes: English and French.

Includes bibliographical references.

Subjects: Turkey--History--Ottoman Empire, 1288-1918. » More like this

LC Classification: DR486 .S78 1994

Dewey Class No.: 956.1/015 21

Language Code: engfre

Geographic Area Code: a-tu---

Quality Code: lcode

Scheda visibile in .

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Grazie Giovannimaria, è sempre parte dello stesso filone... Very Happy

_________________
Nulla dies sine linea
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Ven Set 11, 2009 11:16 am

Gianfranco ha scritto:
Grazie Giovannimaria, è sempre parte dello stesso filone... Very Happy

Ma quale filone ? Baguette............ Very Happy Very Happy Very Happy
Ah,Ah,Ah...............

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Ospite il Ven Set 11, 2009 12:14 pm

Ragà....
C'è da dire che messi insieme siamo una squadra.....
Gianfranco come disse Cesare: "Alea iacta est...! Wink Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Ven Set 11, 2009 12:54 pm

O come disse un più contemporaneo cantante Checco Zalone: Siamo una squadra fortissimi! Fatta di gente fantastici! sunny

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Gianfranco il Ven Set 11, 2009 1:39 pm

Very Happy

_________________
Nulla dies sine linea
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Ven Set 11, 2009 6:35 pm

Ancora su Troilo Caracciolo :

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Rivista Storica Italiana di Costanzo Rinaudo, Istituto fasciste di coltura di Torino, Guinta centrale per gli studi storici, Istituto per gli studi di politica internazionale (Milan, Italy) – 1895

alla pagina 433 tra l’altro è scritto :
<<Senza curarsi, né lui né alcun altro, del fatto che Isabella di Capua, già in « pueril età », era stata sposata per verbo, de praesenti al marchese di Atella ,Troilo Caracciolo, figliuolo del principe di Melfi. Ma ecco << una voce si levò fra '1 vulgo che detto matrimonio seria stato nullo per esser già stato contratto et consumato col figliuolo del principe di ...>>
Il testo è consultabile presso :

Biblioteca Nazionale Sagarriga Visconti Volpi
Via P. ORESTE,45, 70123 Bari, tel: 080-2173111, fax: 080-2173444
Posseduto: 1884-
Collocazione: PER.IT.51
Ultima revisione catalogo 1995

Biblioteca Interfacoltà "A. Corsano". Facoltà di Lettere e Filosofia e di Scienze della Formazione. Università degli Studi
Piazza Umberto I, Palazzo Ateneo, 70121 Bari, tel: 080-5714347, fax: 080-5714347
Posseduto: 1884-1914;1942-
Lacune: 1899-1901;1942;
Collocazione: Corr 9
Ultima revisione catalogo 2009



Scheda del testo :
Periodico/Rivista: Rivista Storica Italiana
Editore Edizioni scientifiche italiane
Luogo pubbl. Torino
Ultimo luogo pubblicazione: Napoli
Da anno - Ad anno 1884-
Lingua ITA
Periodicità QUADRIMESTRALE
Paese IT
ISSN: 0035-7073
Cod. CDU: 945; 93
Dewey: 945
Cod. CNR: P 00040842
Fonte ACNP
Supporto: Printed text
Note: Non pubblicato dal 1943 al 1947



Riguardo Troilo Caracciolo/TroianoCaracciolo ho trovato .:

da : Archivio storico per le province napoletane anno 1896

<<e così si dà anche il nome di Troilo al Caracciolo (pag.17), primo marito d’Isabella di Capua ,che invece chiamatasi Troiano.>>

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ed ancora su questo matrimonio non consumato:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ecco perchè Troiano Caracciolo morto nella Battaglia di Ceresole , Marchese di atella veniva detto "Principe di Molfetta".

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Gianfranco il Ven Set 11, 2009 7:21 pm

Shocked Embarassed Shocked ma questo matrimonio chi l'aveva consumato alla fine???

_________________
Nulla dies sine linea
avatar
Gianfranco
Admin
Admin

Numero di messaggi : 741
Data d'iscrizione : 30.12.08

http://culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Ven Set 11, 2009 7:41 pm

Gianfranco ha scritto:Shocked Embarassed Shocked ma questo matrimonio chi l'aveva consumato alla fine???

Ferrante I Gonzaga


Dal sito : [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Del genealogista Davide Shamà trascrivo:


GONZAGA: Duchi sovrani di Guastalla
Ferrante I Gonzaga (* Mantova 28/01/1507 -† Bruxelles 15/11/1557), 2° Principe di Molfetta, Conte di Alessano e Specchia, 4° Conte di Campobasso, Signore di Fragnito, Campodipietra, Castel di Lino, Monterotaro, Ottaiano e Apricena; 1° Duca di Ariano dal 1532 (investito nel 1528, feudo venduto ai Gesualdo), Conte di Marigliano e Conte di Giovinazzo, Patrizio Napoletano aggregato al Seggio di Nido dal 1533, Conte sovrano di Guastalla per acquisizione dal 1539 (ottiene l’autonomia nel 1541 e la zecca nel 1557), Conte di San Severino dal 1555, Patrizio Veneto; comandante di 100 uomini armati nel 1526, Generale di cavalleggeri spagnoli nel 1527, Consigliere del Vicerè del Regno di Napoli nel 1528, Governatore di Benevento nel 1530, Grande di Spagna di prima classe dal 1530, Cavaliere dell’Ordine del Toson d’Oro dal 1531, Maestro Giustiziere del Regno di Napoli dal 1533, Vicerè del Regno di Sicilia 1535/1546, Capitano Generale nelle Fiandre nel 1543, ministro plenipotenziario alla pace di Crépy nel 1544, Governatore Generale del Ducato di Milano 21/06/ (effettivo dal 10)-1546/03/1555, naturalizzato siciliano il 27/03/1548, Presidente del Consiglio di Stato d’Italia; fu uno dei maggiori condottieri al servizio dell’Imperatore Carlo V; possedeva il feudo di Polcarino, che vende nel 1549 alla famiglia de Forma. Sposa a Napoli nel 1529 Donna Isabella di Capua, figlia ed erede di Don Ferdinando 1° Principe di Molfetta, 2° Duca di Termoli, 2° Conte di Campobasso, 1° Conte di Giovinazzo, Conte di Alessano e Specchia, e di Antonia del Balzo dei Conti di Alessano († Napoli 17/09/1559)

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Sab Set 12, 2009 7:02 am

Non consumato molto probabilmente significa "senza discendenza" e poi Isabella, come dice Giò.Maria si risposa.
... molto sfortunato quel Troiano eh? Very Happy

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Sab Set 12, 2009 9:00 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Non consumato molto probabilmente significa "senza discendenza" e poi Isabella, come dice Giò.Maria si risposa.
... molto sfortunato quel Troiano eh? Very Happy

Dici Bene e Bene dici Vincenzo,

Si si non consumare ……….non procreare figli…………Ma siamo sicuri che "non si strofinarono neanche un pò" ??????"

I fatti raccontati e storicizzati andarono che Isabella di Capua era stata "promessa sposa" al Marchese di Atella Troiano Caracciolo come si diceva nel corso del millecinquecento “per verbo, de praesenti”, ovvero era notorio a tutti che i due si vedevano si incontravano come due promessi sposi.
Però non Celebrarono le nozze e soprattutto “non consumarono”, non procreavano figli…….
Ecco perché poi questa “promessa di futuro matrimonio" divenne Nulla .
Nonostante venne detto dal popolo:
che detto matrimonio seria stato nullo per esser già stato contratto et consumato col figliuolo del principe di ...” Melfi si vede che essendo stato solo stabilito “per verbo, de praesenti” risultò nullo quello con il figlio del Principe di Melfi Troiano Caracciolo e valido e leggittimo quello con il Gonzaga.

Poi oggi c’è ancora il matrimonio “rato e non consumato” e se è così il Matrimonio, come è noto, si può annullare e risulta Nullo e vi è l'Annullamento e scioglimento dello stesso; come se mai sia stato celebrato per la Chiesa Cattolica e per lo Stato Civile Italiano!!!!!!!!!!!!!


Per La Vita di Casa, ovvero per come era considerato il Matrimonio nel corso del Millecinquecento ho trovato questo link :

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Un paragrafo scritto da Raffaella Sarti su “Convivenze e Matrimonio” iniziando proprio dai tempi del Millecinquecento………….
Saggio interessante anche sotto il profilo Storico e Culturale e di Costume…………

Un Saluto ed un abbraccio a tutti cheers cheers cheers

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Sab Set 12, 2009 10:58 am

Giovannimaria Ammassari ha scritto:



Per La Vita di Casa, ovvero per come era considerato il Matrimonio nel corso del Millecinquecento...
Un paragrafo scritto da Raffaella Sarti su “Convivenze e Matrimonio” iniziando proprio dai tempi del Millecinquecento………….
Saggio interessante anche sotto il profilo Storico e Culturale e di Costume…………

... qui vi rimando alla mia prossima pubblicazione:
V. D'AURELIO, Una carta dotale di Uggiano la Chiesa del XVIII sec.: gli aspetti sociali, patrimoniali e simbolici quale testimonianza della condizione femminile nel Salento moderno, Maglie, Ed. Erreci, 2009, pagine 120. Prezzo: spero gratis.
dove protagonista di questo studio sei anche te amico mio Giò.Maria e sarà dedicato a tutte le donne del Salento... dovrete però attendere un po'. OFF TOPIC OFF TOPIC ... Scusa Gianfranco ma non resistevo! Embarassed cheers

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Hilarion il Sab Set 12, 2009 11:24 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:... qui vi rimando alla mia prossima pubblicazione:
V. D'AURELIO, Una carta dotale di Uggiano la Chiesa del XVIII sec.: gli aspetti sociali, patrimoniali e simbolici quale testimonianza della condizione femminile nel Salento moderno, Maglie, Ed. Erreci, 2009, pagine 120. Prezzo: spero gratis.
Very Happy Complimenti, carissimo!

E per quanto riguarda la Evil or Very Mad parte in rosso, beh...

...certamente Twisted Evil volevi scrivere per gli amici del forum gratis e con dedica personalizzata... Wink Laughing
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Troilo Caracciolo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum