famiglia Ruggeri

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

famiglia Ruggeri

Messaggio  Ospite il Ven Giu 26, 2009 11:28 am

Ha scritto Sandro:
In alto iscrizione dedicatoria completa di data 1594 e nel timpano spezzato lo stemma della famiglia di origine ebraica Ruggeri o Ruggerio. Sulla parte destra dello stemma è scolpito un compasso. Il motto della famiglia è "Tau me signasti". L' iscrizione compare su un portale di un abitazione nel centro storico.

La famiglia De Rogerio o Rogeri non mi risulta abbia origini ebraiche ma normanne.
Diversi rami furono presenti nel Salento e tra questi uno in Nardò, vissuto fino al XVII secolo, altro in Copertino, forse giunti da Salerno. Tutte queste diramazioni ebbero uno stemma unico: sei croci disposte 3,2,1. Forse il ramo di Carpignano era distinto da questi ultimi, ma mi sembra poco probabile.
Che abitassero nella Giudecca di Carpignano non deve far pensare che essi fossero ebrei. Alcuni baroni neritini abitavano nel vicinio della Giudecca, sul finire del 400.

E poi mi sfugge un particolare, forse perchè non sono stato attento: se avevano il motto Tau me signasti, come potevano essere ebrei?

Credo importante cercare di leggere il secondo stemma posto a lato di quello della famiglia, con il compasso, per cercare di stabilire la coppia di coniugi, genitori quindi di Ruggero. La lettura dello stemma potrebbe chiarire almeno un aspetto della intricata quaestio. Nel frattempo cercherò di studiare la famiglia e vedrò di essere più preciso

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  Hilarion il Ven Giu 26, 2009 11:50 am

Marcello ha scritto:E poi mi sfugge un particolare, forse perchè non sono stato attento: se avevano il motto Tau me signasti, come potevano essere ebrei?
In linea del tutto ipotetica, un motto del genere (che può essere liberamente tradotto con "mi hai segnato col Tau") è ben consono per chi, proveniendo da altra fede religiosa, sia diventato cristiano.
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Ven Giu 26, 2009 12:11 pm

In sostanza cari amici miei siamo tutti concordi nel ritenere molto probabile che la famiglia fosse cristiana.
Per continuità di discussione riporto ciò che ho postato nell'altra discussione.

"Attenzione Sandro: una famiglia di origine ebraica non vuol dire che i discendenti siano ebrei. In particolare gli Ebrei, popolo perseguitato in ogni epoca e in ogni angolo d'Europa, essendo abilissimi banchieri molto spesso si tiravano addosso antipatie e specialmente quelle dei sovrani fortemente indebitati. Nella Spagna dell'Inquisizione, ad esempio, non era raro vedere questi ebrei, o marranos, che si convertivano al cristianesimo per non essere perseguitati (mi sembra si chiamassero conversos). Nel meridione d'Italia, l'usura, fu anche motivo di dissapori ma l'argomento è complesso e vasto anche se, esiste un'ottima bibliografia.
Per questo motivo credo che l'essere di origini ebraiche, riferibili a famiglie del primo '400, nulla possa collegarsi al TAU e tanto meno alla Madonna di Costantinopoli. La famiglia del Ruggeri è Cristiana!"

A questo dovremmo anche aggiungere che un ebreo sul finire del '500, data dell'altare, avrebbe avuto non pochi problemi a professare il suo credo. Eravamo in un grande momento di riforma che coinvolgeva tutte le nostre contrade e ben poco il Vescovo Corderos avrebbe sopportato tale presenza. Wink

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  Ospite il Ven Giu 26, 2009 12:23 pm

Sandro, come pensavo, anche lo stemma dei Ruggeri di Carpignano è identico a quello dei Ruggeri presenti nei diversi luoghi del Meridione. Sul portale di casa Ruggeri della tua Carpignano, su via Giudecca, oltre il motto, c'è infatti lo stemma partito: nel 1° dei Ruggeri (sei crocette disposte 3,2,1); nel 2° quello della moglie, con il compasso capovolto.
Quindi è sempre un ramo dell'unica famiglia De Rogerio, che ebbe dimora in Carpignano

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Ven Giu 26, 2009 1:16 pm

Speriamo che Sandro, come ci ha detto, trovi l'atto di morte di Rogerio. In questo caso potremmo conoscere la madre e verificare se lo stemma col compasso appartenga a questa.

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  Sandro Montinaro il Mar Giu 30, 2009 10:31 am

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:Speriamo che Sandro, come ci ha detto, trovi l'atto di morte di Rogerio. In questo caso potremmo conoscere la madre e verificare se lo stemma col compasso appartenga a questa.

Spero di fare il possibile.
Il fatto è che posso consultare l'archivio parrocchiale solo di sabato e di domenica.

Sandro Montinaro

Numero di messaggi : 110
Data d'iscrizione : 24.06.09
Età : 42
Località : Salento

Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  Sandro Montinaro il Mer Lug 01, 2009 7:17 am

Di seguito alcune informazioni sull'origine della famiglia Ruggeri e l'immagine dello stemma ufficiale (tratte da [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

E' identico a quello di Carpignano.

____________________________________
ROGGIERO o DE RUGGIERO

Titoli: duca di Albano, patrizio di Salerno, nobile dei duchi

Dimora: Napoli, Albano, Salerno

Si ritiene di origine normanna, anche se era già presente nel 954 in Salerno, in occasione della traslazione del corpo dell’Apostolo San Matteo dalla distrutta città di Pesto a Salerno, nei Registri delle Famiglie Notabili del luogo. Feudataria dal secolo XIII, godette nobiltà in Salerno, essendo così numerosa che ebbe un proprio seggio detto dei De Ruggiero ed iscritta ai seggi di Campo e di Porta Ratese. Sempre presente nelle più importanti vicende di Salerno per lustro e potenza sin dall’epoca normanna, patrizi di detta città nel seggio di Porta Retese sino all’abolizione dei Sedili, iscritta al Registro delle Piazze Chiuse, nobili in Bitonto. Il ramo dei baroni di Laurenzana si estinse con Giulia maritata al nobile Alfonso Gaetani, patrizio napoletano, a cui andò in eredità il titolo. Ricevuta nel Priorato dell’Ordine Gerosolimitano dal 1242 in persona del Balì di Santa Eufemia fra MATTEO, nel 1416 col commendatore PANTALEONE e nel 1577 col cavaliere OTTAVIO. Decorata del titolo di duca di Albano in Basilicata il 19 agosto 1698 in persona di DOMENICO; il casato più volte riconosciuto di “nobiltà generosa” per l’ammissione nelle “Regie Guardie del Corpo” del Regno delle Due Sicilie, FRANCESCO guardia del corpo a cavallo delle “Regie Guardie del Corpo” presente nei ruoli attivi del 1860.

Iscritta nell’Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano anno 1922.

Arma: d’oro a sei crocette di rosso col capo di rosso carico di un labello a tre pendenti d’oro

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Ultima modifica di Sandro Montinaro il Mer Lug 01, 2009 7:47 am, modificato 1 volta

Sandro Montinaro

Numero di messaggi : 110
Data d'iscrizione : 24.06.09
Età : 42
Località : Salento

Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  Ospite il Mer Lug 01, 2009 7:45 am

Marcello ha scritto:Ha scritto Sandro:
In alto iscrizione dedicatoria completa di data 1594 e nel timpano spezzato lo stemma della famiglia di origine ebraica Ruggeri o Ruggerio. Sulla parte destra dello stemma è scolpito un compasso. Il motto della famiglia è "Tau me signasti". L' iscrizione compare su un portale di un abitazione nel centro storico.

La famiglia De Rogerio o Rogeri non mi risulta abbia origini ebraiche ma normanne.
Diversi rami furono presenti nel Salento e tra questi uno in Nardò, vissuto fino al XVII secolo, altro in Copertino, forse giunti da Salerno. Tutte queste diramazioni ebbero uno stemma unico: sei croci disposte 3,2,1. Forse il ramo di Carpignano era distinto da questi ultimi, ma mi sembra poco probabile.
Che abitassero nella Giudecca di Carpignano non deve far pensare che essi fossero ebrei. Alcuni baroni neritini abitavano nel vicinio della Giudecca, sul finire del 400.

E poi mi sfugge un particolare, forse perchè non sono stato attento: se avevano il motto Tau me signasti, come potevano essere ebrei?

Credo importante cercare di leggere il secondo stemma posto a lato di quello della famiglia, con il compasso, per cercare di stabilire la coppia di coniugi, genitori quindi di Ruggero. La lettura dello stemma potrebbe chiarire almeno un aspetto della intricata quaestio. Nel frattempo cercherò di studiare la famiglia e vedrò di essere più preciso

quindi abbiamo risolto la descrizione del primo dei due stemmi:
d’oro a sei crocette di rosso col capo di rosso carico di un lambello a tre pendenti d’oro.

Ora bisogna lavorare per scoprire il secondo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Mer Lug 01, 2009 7:51 am

Ad integrazione di quanto scritto da Sandro.
Ruggeri è un cognome paneuropeo che potrebbe derivarsi dalla parola longobarda hrotgaira ossi hroth" (fama, gloria) unito a gaira (lancia) ossia "abile con la lancia", divenuto poi Rotecherius e latinizzato in Rogerius o Rugerius.

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  EdR il Lun Mag 23, 2011 4:03 pm

Salve, vorrei chiarire alcuni dubbi in merito alla mia famiglia..
Innanzitutto lo stemma: la blasonatura è "d' azzurro a sei croci d'oro col capo di rosso carico di un lambello a tre pendenti d’oro".
Il motto è "de cruce virtus".
Origine: longobarda o normanna, già documentata a fine 900 in salerno, fu ascritta al patriziato della città di Salerno e
propriamente ai seggi di Porta Retese e di Campo, ma costituì anche un seggio proprio. In puglia arrivò circa nel 1500 tramite Giosuè de Ruggiero che ebbe dalla regina Bona Sforza Bisceglie e comprò Bitetto. Baroni di Loseto dal tardo '700.
Immagine dello stemma [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

EdR

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.05.11
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  EdR il Lun Mag 23, 2011 4:05 pm

Si potrebbe avere un'immagine dello stemma sul portale in questione?

EdR

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.05.11
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: famiglia Ruggeri

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum