Considerazioni e Ricerca

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Ospite il Mer Feb 04, 2009 8:35 pm

concordo con Hilarion. E' impossibile Shocked ! Come non lo utilizzarono neppure i Conventuali...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Mer Feb 04, 2009 9:43 pm

Ciò che mi induce a dubitare è questo quadro settecentesco "San Francisco de Paula " olio su tela di Manuel de Cordoba (Museo National de Arte, La Paz - Bolivia)
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Noterete il Trigramma. scratch
Non tanto dissimile da questo, oggetto del rompicapo. Anche se qui non si legge l'iscrizione nel sole.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Ospite il Gio Feb 05, 2009 6:31 am

siamo sicuri che il primo sia San Francesco da Paola? Il secondo mi sembra di si, e sul sole raggiante potrebbe esserci stata l'iscrizione CHA-RI-TAS, non più leggibile, tipico attributo del santo calabrese.
Non riesco a valutare meglio il dipinto, date le ridotte dimensioni Shocked . Magari con adeguato ingrandimento potrebbero trovarsi attributi per meglio identificare il santo. Anche il crocifisso sulla sinistra del dipinto non mi sembra attributo del santo Rolling Eyes

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Gio Feb 05, 2009 7:44 am

Caro Marcello,
ti posto l'immagine più grande e ti riporto anche pari pari la descrizione del quadro "Manuel de Córdoba
San Francesco di Paola

San Francesco di Paola era venerato in Spagna nel XVI e nel XVII secolo. Il suo culto si diffuse progressivamente nell'America spagnola e nella regione andina. Fondatore dell'ordine dei Minimi, era noto per la sua grande carità cristiana, come ricordano le iscrizioni su questo quadro. È generalmente rappresentato con le lettere IHS sul petto. In questo dipinto ispirato ad una stampa, il santo, di cui si vede solo la metà del corpo, si trova in una cella accanto ad un tavolo su cui sono appoggiati un teschio, un libro e un crocifisso. È raffigurato con un bastone. Dietro di lui una finestra si apre su un paesaggio cittadino. La doratura, che copre l'abito, lo scapolare, il cappuccio e il tavolo è l'elemento più significativo del quadro, poiché rende l'opera molto simile ad un'icona e, anche se non vi è nessun legame con l'arte bizantina, presenta alcuni elementi orientali, tipici della pittura andina. Manuel de Córdoba fu un artista di Potosí, attivo tra il 1758 e il 1787. Nell'ultimo periodo della sua vita, non riuscì più ad esercitare la sua arte, né in scultura, né in pittura (non si dimentichi che fu anche doratore). Il suo incarico più importante fu quello di realizzare un inventario di tutte le opere d'arte abbandonate dai Gesuiti espulsi nel 1767. Portò a termine il compito con l'aiuto del pittore Carlos Fanola. Il suo stile, come quello di altri artisti, si ispira a Miguel Pérez de Holguín, il più grande pittore di Potosí del XVII secolo, come dimostra l'uso del grigio per i dettagli delle mani e del volto. Manuel de Córdoba, però, non è mai riuscito ad eguagliare il maestro. Due dei suoi dipinti si trovano attualmente nel Museo della Cattedrale di Santa Cruz de la Sierra.

Teresa Villegas de Aneiva
"

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Manuel de Córdoba

Titolo originale : San Francisco de Paula

Olio su tela, 1,03 × 1,36 m

1701 – 1800

Mostra
Museo nacional de Arte (La Paz, Bolivia)

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Gio Feb 05, 2009 7:48 am

Marcello ha scritto:siamo sicuri che il primo sia San Francesco da Paola? Il secondo mi sembra di si, e sul sole raggiante potrebbe esserci stata l'iscrizione CHA-RI-TAS, non più leggibile, tipico attributo del santo calabrese.
Non riesco a valutare meglio il dipinto, date le ridotte dimensioni Shocked . Magari con adeguato ingrandimento potrebbero trovarsi attributi per meglio identificare il santo. Anche il crocifisso sulla sinistra del dipinto non mi sembra attributo del santo Rolling Eyes

Vincenzo, mi hai anticipato comunque
Buongiorno,
A confronto di quanto scritto inserisco il seguente link :
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Certo ogni fonte specie sul web va verificata controllata e messa a confronto e studiata, in quanto sono soventi errori ,orrori, inesattezze e falsità online.

Se posso aggiungere qui ci troviamo difronte ad un manufatto oltreoceano.. si legge infatti:
"La doratura, che copre l'abito, lo scapolare, il cappuccio e il tavolo è l'elemento più significativo del quadro, poiché rende l'opera molto simile ad un'icona e, anche se non vi è nessun legame con l'arte bizantina, presenta alcuni elementi orientali, [u]tipici della pittura andina[/u].
Attendiamo i pareri e le critiche degli iconografi presenti sul Forum.
Bisogna sapere a chi era destinata l'opera pittorica ad un luogo di culto o destinata ad un privato che commissionando e pagando l'opera pittorica al pittore ha indicato cosa voleva lui vedere nel quadro rappresentato, non sò se mi sono espresso bene!
Saluti


PS : scusa Vincenzo per il post con link doppio

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Hilarion il Gio Feb 05, 2009 11:46 am

...scusate Embarassed ...

...nel dipinto, il monogramma bernardiniano è forse Cool l'unica figura contenuta entro il cerchio raggiante?
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Gio Feb 05, 2009 11:54 am

Caro Hilarion,
certamente l'insieme della figura solare potrebbe farci pensare alla simbologia dei Gesuiti, il Cuore e le Spine e per questo vorresti ipotizzare che il quadro fu fatto su commissione dei Gesuiti? Rolling Eyes

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Hilarion il Gio Feb 05, 2009 12:16 pm

Prima di avanzare ipotesi, carissimo, mi soffermerei a ben "leggere" tutto il simbolo, cosa che hai Very Happy appena fatto...

...ri-descrivilo linearmente a beneficio di tutti gli amici, per favore! Wink
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Gio Feb 05, 2009 1:59 pm

I Gesuiti assunsero a loro stemma il trigramma di San Bernardino. In particolare l'mblema dei Gesuti fu inizialmente quello composto dalle tre lettere IHS modificato con l'allungamento dell'asta della H tagliato a metà per formare una croce, il tutto racchiuso nel disco solare. Il successo del trigramma comportò molte altre modifiche finalizzate ad esprimere l'amore per Cristo e quindi all'IHS si aggiunsero le figure del Cuore di Cristo, oppure le spine della Passione di Cristo, oppure i Chiodi della Croce e via dicendo. Anche i Gesuiti ebbero nei loro emblemi queste varianti.

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Hilarion il Gio Feb 05, 2009 2:05 pm

Bravo, ricostruzione Wink corretta!

Ma Embarassed ...

...in quel quadro, cosa c'è dentro il cerchio raggiante? Very Happy
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Gio Feb 05, 2009 3:14 pm

Cari amici,
buona parte è andata ora basta solo leggere, capire, riflettere e comporre questa piccola tessera del grande mosaico storico.
Datemi solo il tempo di analizzare la documentazione e vi parlerò di Maglie attraverso questo Santo.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Hilarion il Gio Feb 05, 2009 3:19 pm

... Wink Vincenzi', non cambiare Cool discorso...
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Gio Feb 05, 2009 3:46 pm

Hai ragione Hilarion!

Nel cerchio raggiante c'è il Trigramma IHS con l'H caricata della Croce e poggiata sul Cuore di Cristo coronato di tre spine.
Saranno le diottrie o la mia "cecità araldica" ma altro non vedo. Chiedo l'aiuto. Embarassed

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Hilarion il Gio Feb 05, 2009 3:50 pm

Vedi cyclops benissimo, direi.

Il vecchio lettor di segni non vede altro. Very Happy

Però ne Cool trae deduzioni...

...vediamo se coincidono con le tue! Laughing
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Gio Feb 05, 2009 4:21 pm

San Francesco di Paola, fondatore dei Minori, si ispirò alla vita del Santo essendo anche stato formato in un convento francescano. Il suo nome è proprio dovuto alla devozione dei genitori che miracolati dal Santo, lo ebbero in tarda età... Dettò le Regole dei Minori molto dopo averli costituiti ispirandosi proprio a quelle di San Francesco tanto che inizialmente l'ordine fu detto Congregazione eremitica paolana di San Francesco d'Assisi. A questo potrei proporre che il trigramma sul cuore di San Francesco di Paola è proprio a rammentare l'amore della vita caritativa e povera espressione massima della Regola di San Francesco d'Assisi... sto avendo un collasso... drunken

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Hilarion il Gio Feb 05, 2009 4:55 pm

...tu, Rolling Eyes ahitè, già conosci il vecchio lettor di segni...

...sai quanto egli sia mentalmente errabondo (tanto che a volte mi auto-definisco lettor di sogni, più Laughing che di segni)...

...ma i dati di fatto sono Rolling Eyes dati di fatto (ah, vecchio tautologo Evil or Very Mad che non sono altro!)...

...ed è un dato di fatto che, in quel dipinto sudamericano, sul petto del venerato Minimo compaia il simbolo dei Gesuiti, più che quello bernardiniano doc...

Al che, vien da pensare che il pur bravo pittore si sia Embarassed "confuso" nel riprodurlo: ipotesi plausibile, anzi validissima, se soltanto si fosse trattato di un simbolo effettivamente usato dai Minimi.

Da ciò deriva che, come remota possibilità, nella parte meridionale del Nuevo Mundo essi ne usassero uno "diverso" da quello usato nel Vecchio Continente: ma qui credo che davvero sto sognando.

Piuttosto, penserei al notevole influsso che i Gesuiti ebbero sul Centro- e SudAmerica ispanizzato... e a questo punto, se non sto affraid sragionando, direi che un cerchio si sta quadrando... che ne dici?
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Gio Feb 05, 2009 6:13 pm

Come poter darti torto? Dovrei negare la faraonica opera di evangelizzazione svolta dai fratelli di San Ignazio, dovrei negare la regola fondamentale dei Gesuiti "liberi di girare e di andare dove il Papa li avesse mandati", dovrei negare l'opera di Sant'Ignazio, ispanico, a favore della corona ispanica ... a questo punto ti chiedo di viaggiare insieme ed invece di Hilarion ti chiamerò Virgilio, la luce nel viaggio di Dante ...
Un abbraccio, caro amico

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Ospite il Gio Feb 05, 2009 6:26 pm

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:San Francesco di Paola, fondatore dei Minori, si ispirò alla vita del Santo essendo anche stato formato in un convento francescano.
Ma sbaglio o S. Francesco da Paola nacque molto tempo prima di S. Bernardino? Se così fosse, come fa ad ispirarsi a S. Bernardino?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Gio Feb 05, 2009 6:33 pm

No Marcello, San Francesco di Paola si formò e anche per devozione, sulla disciplina francescana (Il Santo è San Francesco d'Assisi). San Bernardino da Siena è un altro discorso che dirò dopo... Ciao

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Ospite il Gio Feb 05, 2009 6:58 pm

Vincenzo D'Aurelio ha scritto:No Marcello, San Francesco di Paola si formò e anche per devozione, sulla disciplina francescana (Il Santo è San Francesco d'Assisi). San Bernardino da Siena è un altro discorso che dirò dopo... Ciao

avevo capito male! anche se pure S. Bernardino era un francescano. Mi sono perso tra tutti questi ordini... drunken

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Giovannimaria Ammassari il Gio Feb 05, 2009 9:40 pm

Hilarion ha scritto:

...ed è un dato di fatto che, in quel dipinto sudamericano, sul petto del venerato Minimo compaia il simbolo dei Gesuiti, più che quello bernardiniano doc...

Al che, vien da pensare che il pur bravo pittore si sia Embarassed "confuso" nel riprodurlo: ipotesi plausibile, anzi validissima, se soltanto si fosse trattato di un simbolo effettivamente usato dai Minimi.

Da ciò deriva che, come remota possibilità, nella parte meridionale del Nuevo Mundo essi ne usassero uno "diverso" da quello usato nel Vecchio Continente: ma qui credo che davvero sto sognando.

Piuttosto, penserei al notevole influsso che i Gesuiti ebbero sul Centro- e SudAmerica ispanizzato... e a questo punto, se non sto affraid sragionando, direi che un cerchio si sta quadrando... che ne dici?

Se posso rispondere io , condivido appieno il pensiero di Hilarion, e credo che sia questa la strada da percorrere.
Anche io avevo scritto sin dall'inizio :
"Bisogna sapere a chi era destinata l'opera pittorica ad un luogo di culto o destinata ad un privato che commissionando e pagando l'opera pittorica al pittore ha indicato cosa voleva lui vedere nel quadro rappresentato, non sò se mi sono espresso bene!"

Non è improbabile quindi che ,come scrive Hilarion ; i Gesuiti abbiano messo lo zampino loro per motivi che a noi sfuggono, o che il pittore si sia lasciato andare ad una personale vena artistica, visto anche la evidente doratura certo non da attribuire a San Francesco da Paola umile e povero frate che fondò i Minimi e vestì di un semplice saio nero.
Bisogna conoscere la committenza, e perchè e per quale luogo è stata dipinta l'opera!!!!!
Se per la pubblica venerazione o il pittore l'ha dipinta per se e la voleva tenere nel suo studio, oppure è stata eseguita per un ricco signore, o per un sacerdote Gesuita................................................................
Saluti

Giovannimaria Ammassari
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 435
Data d'iscrizione : 07.01.09
Località : lecce

http://www.genealogiasalento.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Hilarion il Ven Feb 06, 2009 11:32 am

Giovannimaria Ammassari ha scritto:(...) Non è improbabile quindi che ,come scrive Hilarion ; i Gesuiti abbiano messo lo zampino loro per motivi che a noi sfuggono, o che il pittore si sia lasciato andare ad una personale vena artistica, visto anche la evidente doratura certo non da attribuire a San Francesco da Paola umile e povero frate che fondò i Minimi e vestì di un semplice saio nero.
Bisogna conoscere la committenza, e perchè e per quale luogo è stata dipinta l'opera!!!!!
Se per la pubblica venerazione o il pittore l'ha dipinta per se e la voleva tenere nel suo studio, oppure è stata eseguita per un ricco signore, o per un sacerdote Gesuita (...)
Giusto, carissimo, questa appare essere la strada migliore da percorrere al momento.

Con un'avvertenza in più, oltre a quelle da te ben indicate: che l'emblema gesuita possa esser stato apposto sul manto di San Francesco da Paola per libera scelta del pittore.

Il quale, magari ignorando l'esatto significato di quel simbolo ma vedendosene "circondato", era in buona fede convinto che esso non potesse stonare col resto della composizione.
avatar
Hilarion
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 591
Data d'iscrizione : 12.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Vincenzo D'Aurelio il Sab Feb 14, 2009 8:45 pm

Il proseguio di questa discussione è nella sezione Storia all'argomento Preghiera?.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
Ardere et lucere perfectum
avatar
Vincenzo D'Aurelio
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 04.01.09
Età : 43
Località : Maglie

http://www.culturasalentina.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Considerazioni e Ricerca

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum